Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Introduzione alla pratica del Chöd, (Machig Labdron Chöd Ngondro)

aperto ai praticanti e agli interessati al Chöd

Machig Labdron Chöd Ngondro
Esercizi preliminari per i praticanti del Chöd e per le persone interessate ad avvicinarsi alla pratica.

Il Chöd (“tagliare” l’ego), diffuso in Tibet dalla grande yogini Machig Labdrön sulla base dell’insegnamento della Prajnaparamita, è una suggestiva pratica cantata con accompagnamento di strumenti (tamburo sacro – damaru – e della tromba d’osso – kangli), che ha lo scopo di congiungerci molto velocemente con la mente del Guru e di renderci familiari con la sua generosità incondizionata verso tutti gli infiniti esseri, meditando di donare loro il nostro stesso corpo.
La pratica del Chöd è suddivisa in tre parti tra cui la prima, comprendente i preliminari, non richiede l’aver preso iniziazioni. Esistono molte istruzioni specifiche per gli esercizi preliminari (ngondro),  efficaci per potersi poi inoltrare correttamente nella pratica vera e propria (quest’ultima da compiersi solo dopo averne ricevuto l’iniziazione e le opportune istruzioni da un Lama qualificato), una di queste è l’introduzione alla Pratica del Chod di Taranatha Rinpoche, grande Maestro del XVI secolo, che sarà presentata durante questo ritiro. Verranno date anche indicazioni precise su come e dove ottenere iniziazioni e commentari.
Per chi ha già ricevuto la specifica iniziazione e il commentario saranno organizzate alcune sessioni di pratica a cui i praticanti esperti potranno unirsi senza necessariamente  partecipare a tutto il ritiro. Tutti i corsisti potranno assistere a queste sessioni di pratica limitandosi ad ascoltare, ma senza leggere e cantare la sadhana o usare gli strumenti.

Per iscriversi al ritiro è necessario rivolgersi alla segreteria dell’Istituto Lama Tzong Khapa.
Il corso sarà attivato con un minimo di 5 iscritti.
Le iscrizioni si chiuderanno il 13 febbraio.
Per la partecipazione al ritiro non è richiesta una quota corso ma un’offerta (consigliata 40 Euro).

Coloro che praticano già il Chöd e che intendono partecipare sono invitati a portare i propri strumenti.
La venerabile Jampa Sangmo, guiderà il ritiro in lingua inglese con la traduzione della venerabile Cristiana Ciampa Tsomo.

Programma delle sessioni
(il programma delle sessioni può essere soggetto a variazioni ad eccezioni degli orari di inizio e fine ritiro)

Giovedì
21.00-22.00
Introduzione

Venerdì e Sabato

9.00-12.30 (con pausa)
Prima Sessione – Pratiche preliminari

15.30-17.30 (con Pausa)
Seconda sessione- Pratiche preliminari
18.00-19.30/20
Terza sessione – Recitazione della Sadhana

Domenica

9.00-12.30
Conclusioni e domande e risposte

Insegnanti

jampa-sangmo-karuna2

ven. Bikshuni Jampa Sangmo

Ven. Jampa Sangmo è nata nel 1949 in Germania ha insegnato educazione fisica, fisioterapista e yoga.
Ha conosciuto il buddismo tibetano nel 1989 grazie alle attività svolte per la “Deutsche Tibethilfe”, un’organizzazione umanitaria pro tibet. Ha studiato per sette anni con Ghesce Ngawang Thupten ad Amburgo.
Dal 1991, Lodrö Rinpoche è divenuto il suo Maestro.
Ha studiato Chöd dal 2002 con Jetsun Dhampa Khalkha Rinpoche.
Nel 2004 è entrata a far parte del Sangha monastico e nel 2009 fu ordinata Bhikshuni.
Ha vissuto per diversi anni con le monache del Thösamling a Dharamsala, monastero in India, e ha poi completato il “ritiro dei 108 luoghi d’acqua” in Mongolia.
Attualmente la ven. Jampa Sagmo conduce corsi d formazione alla pratica del Chöd presso il Centro Ganden Chokor e in molti altri centri europei.

ven_cristianaciampatsomo

Ven. bikshuni Cristiana Ciampa Tsomo

Ven. bikshuni Cristiana Ciampa Tsomo ha studiato la pratica del Chöd dapprima sporadicamente con i ven. Kyabje Lama Zopa Rinpoche, ven. Chöden Rinpoche e ven. Ghesce Ciampa Lodrö, e negli ultimi anni – a seguito di due anni e mezzo di ritiro meditativo in isolamento – in modo più assiduo con il ven. Lodrö Tulku. In passato, seguendo le indicazioni del suo lama principale ven. Ghesce Ciampa Ghiatso, aveva intrapreso e completato all’ILTK il primo ciclo di insegnamenti del Masters Program, e quindi ne è stata interprete dall’inglese all’italiano per il secondo ciclo. Ha curato iniziative di confronto tra la filosofia buddhista e la filosofia occidentale con la Facoltà di Lettere e Filosofia di Pisa. Attualmente vive nel suo luogo di ritiro Tārā House sulle Madonie in Sicilia e si dedica soprattutto a ritiri individuali.

Dettagli

Inizio:
febbraio 16 | 21:00
Fine:
febbraio 19 | 13:00
Categorie:
Offerta minima consigliata
€ 40

Luogo

Istituto Lama Tzong Khapa
via Poggiberna 15
Pomaia, Santa Luce (PI), 56040 Italia

Vedi mappa

Telefono:
050 685654
Sito web:
www.iltk.org

Eventi correlati