Caricamento Eventi

Ciampa Tinley Arts – Amore per le Arti dell’Illuminazione

Laboratorio di ricerca sul Teatro Tibetano - Teatro della Trasformazione

Modulo 1

Che cosa è Ciampa Tinley Arts

Ciampa Tinley Arts significa Amore per le Arti dell’Illuminazione.

E’ il nome scelto per un progetto sociale che intende favorire iniziative artistiche, tecniche e didattiche di formazione, realizzato con il contributo 8×1000 dell’Unione Buddhista Italiana – UBI .
L’Istituto Lama Tzong Khapa – attraverso questo progetto sociale ospiterà, nella sede dell’Ostello di Santa Luce, laboratori didattici gratuiti aperti a scuole, anziani e persone interessate che vivono sul territorio, con il supporto del Comune di Santa Luce.
L’obiettivo del progetto è rivolto all’integrazioni sociale e culturale della popolazione buddhista e della popolazione autoctona conviventi sul territorio attraverso l’uso delle forme espressive, teatro, artigianato, pittura, proprie del mondo tibetano.
Ogni laboratorio si trasformerà  in un ponte teso tra significati e valori universali che oltre a preservare e far conoscere le antiche tradizioni dell’arte tibetana, più profondamente, attraverso l’esperienza, trasmetterà i principi fondamentali del pensiero sistemico caratterizzato dalla forte interconnessione tra tutti gli esseri viventi.

La parte sociale del progetto, sarà divulgata e sostenuta da una serie di corsi tematici estesi ad un più ampio pubblico.
I corsi si svolgeranno nei mesi di giugno e luglio e potranno essere riproposti in autunno con lo sviluppo ulteriore del progetto; interesseranno l’arte del Ricamo tibetano, l’arte del  teatro tibetano, la meditazione e la tecnica di realizzazione e pittura degli Tsa-Tsa, la meditazione e la pittura delle tangka.

Il mese di agosto sarà dedicato interamente, ai laboratori che coinvolgeranno le scuole di ogni ordine e grado e la popolazione di Santa Luce nell’organizzazione di una serata evento ispirato alle fiabe e ai miti tibetani.

In relazione al corso di Teatro della Trasformazione, andrà in scena il 22 agosto uno spettacolo interamente realizzato con i prodotti risultanti dalla sinergia dei corsisti, dei giovani e dei bambini delle scuole che parteciperanno ai laboratori.

In particolare nella settimana dal 16 al 21 agosto i laboratori di, pittura degli Tsa-Tsa, ricamo tibetano, realizzazione di maschere, teatro, saranno rivolti alla realizzazione della serata evento e potranno partecipare oltre che i ragazzi coinvolti ne progetto sociale anche i corsisti che lo desidereranno.
Le maschere, i costumi, gli oggetti di scena, le scenografie, saranno il frutto del dialogo tra culture diverse; contestualmente promuoveranno il patrimonio culturale locale e le espressioni artistiche di un popolo lontano, quello tibetano, nella certezza che i messaggi di pace, il rispetto di culture diverse e dell’ambiente in cui sono diffuse, venga favorito dalla conoscenza, dallo scambio e dal dialogo tra i popoli.

Laboratorio di ricerca sul Teatro Tibetano - Teatro della Trasformazione

Il percorso è costituito da tre incontri:
PRIMO INCONTRO
25 – 26 – 27 giugno
SECONDO INCONTRO
23 – 24 – 25 luglio
TERZO INCONTRO
20 – 21 – 22 agosto

Perché indagare sul teatro Tibetano?
Che cosa le sue danze popolari e sacre, le sue maschere, il canto e la musica potrebbero insegnarci è presto detto:
un nuovo e ricco punto di vista sui rapporti della nostra vita, tra quotidiano ed eterno, sacro e profano, mistico e quantistico, “interno” ed “esterno”, corpo e mente che aiuterà ogni partecipante nel suo intimo percorso di trasformazione ed evoluzione spirituale ed emotivo.

Nei tre incontri di questo laboratorio (con messa in scena finale di uno spettacolo ispirato dalle fiabe e miti Tibetani del 22 agosto) si lavorerà sul corpo, sulla voce e sul silenzio, sull’espressione di sé ed il proprio quotidiano, per scoprire ed armonizzare i propri personaggi (propri e proiettati dall’esterno) e soprattutto per trasformare le proprie emozioni,“invertirne i poli” da quelle distruttive a quelle costruttive con sempre maggiore fluidità.
Nel primo incontro si lavorerà soprattutto sulle parti del corpo, sulle emozioni e sui personaggi relativi ai Chakra inferiori (I, II, III,IV), nel secondo incontro su quelli superiori (IV,V,VI,VII) e nel terzo verranno tutti esplorati in egual misura.
In tutte e tre le occasioni, verranno esplorate e sperimentate gli elementi di base della danza, del canto e della musica, dei personaggi e delle drammaturgie , delle maschere e dei simboli dell’Opera Sacra e del Teatro Popolare Tibetano.
Naturalmente il teatro e le tradizioni occidentali, passate e moderne, saranno in molte occasioni il nostro termine di paragone per poter comprendere ed assimilare con maggiore confidenza questa nuova realtà e farne tesoro, integrandola nella nostra quotidianità ed espressione artistica.
Come il fondatore di quello che sarebbe diventato l’Ache Lamo (l’Opera Tibetana) Drubchan Thangton Gyalpo costruiremo nuovi ponti di ferro, non come fu nel passato per unire il Tibet ma stavolta per riunirlo a noi, per rilegarlo nel nostro inconscio e arricchire i nostri sogni e la nostra coscienza e dare al nostro cuore nuove vesti, nuove storie e narrazioni con cui guarire, evolvere e trasformarsi con sempre maggiore libertà d’azione.

Il corso si terrà presso l’Ostello di Santa Luce.
L’Ostello dista dall’Istituto Lama Tzong Khapa 8 km. Puoi scegliere di dormire e servirti dei pasti in Istituto o al Borgo di Pomaia tenendo conto che per spostarsi avrai bisogno dell’auto.
Se desideri avere informazioni su strutture più vicine e luoghi dove potrai mangiare, segna sul form questa preferenza in modo che possiamo risponderti per email suggerendoti delle alternative.

Programma del primo incontro

Venerdì 25 giugno
17:30 – 19:00 Registrazione presso la reception dell’Istituto Lama Tzong Khapa (è necessario effettuare la registrazione prima di  presentarsi in aula)
21:00 – 22:00 Presentazione del corso e primo lavoro sensoriale per conoscersi
Sabato 26 giugno
07:15 – 08:00 Yoga / Risveglio energetico
08:00 – 09:00 Colazione
09:00 – 10:00 Lavoro sul corpo/voce I° Chakra
10:00 – 11:00 Lavoro sulle emozioni I° chakra
11:00 – 12:30 Lavoro sui personaggi I° Chakra
12:30 – 14:30 Pausa Pranzo
14:30 – 15:00 Lavoro sul corpo/voce II° Chakra
15:00 – 16:00 Lavoro sulle emozioni II° Chakra
16:00 – 17:30 Lavoro sui personaggi II° Chakra
17:30 – 18:00 Pausa
18:00 – 19:00 Lavoro sulle emozioni III° Chakra
19:00 – 19:30 Rilassamento
19:30 – 20:30 Pausa Cena
Domenica 27 giugno
07:15 – 08:00 Yoga/Risveglio energetico
08:00 – 09:00 Colazione
09:00 – 10:00 Elementi di Danza Tibetana
10:00 – 11:00 Le Maschere nel teatro Tibetano
11:00 – 12:30 Lavoro sul proprio personaggio
12:30 – 14:00 Pausa Pranzo
14:00 – 15:00 Miti e fiabe del teatro tibetano
15:00 – 16:00 Le divinità nel teatro tibetano
16:00 – 22:00 *FACOLTATIVO Laboratorio libero sul teatro tibetano

Modalità di iscrizione e partecipazione

  • Non è necessaria alcuna conoscenza preliminare per seguire questo corso poiché verrai guidato attraverso questa tecnica dall’inizio alla fine dei tre giorni di studio, di apprendimento e divertimento!
  • Tutto il materiale necessario è fornito dalla scuola.
  • Il numero massimo di partecipanti è 13

Quota di iscrizione
Iscrizione ad un solo modulo € 150
Se scegli idi iscriverti a due moduli o a tutto il percorso fin da subito, viene applicata una riduzione alla quota di iscrizione del singolo modulo, 120 Euro invece che 150:
iscrizione a due moduli  € 240 (120 Euro per ogni modulo)
iscrizione all’intero percorso € 360 (120 Euro per ogni modulo)

Modalità di iscrizione
Ai singoli incontri non sono ammesse partecipazioni parziali.
Per partecipare a questo evento in presenza compila il form che trovi a fondo pagina, sia che tu scelga di alloggiare o di seguire soltanto il corso.
Ti raccomandiamo di leggere con attenzione ogni frase riportata nel form prima di procedere all’invio e di assicurarti di ricevere la mail di conferma dopo aver inviato.
Puoi procedere al saldo della quota di iscrizione utilizzando il pulsante pay pal riportato a fondo pagina o utilizzare di pagare con bonifico bancario (i riferimenti per il bonifico sono riepilogati nel testo della mail che riceverai dopo aver compilato il form).

Iscrizione

25/27 Giugno - TeatroTibetano-Ciampa Tinley Arts

I campi segnati con asterisco* sono richiesti

 

Se provieni da una regione a rischio elevato di contagio, arancio o rosso, a tutela delle persone che saranno presenti in Istituto, per partecipare a qualunque attività e per alloggiare in Istituto è richiesto di presentare all'arrivo in segreteria, l'esito negativo del tampone per il coronavirus, effettuato entro le 48 ore. Chi si presenterà sprovvisto di questa documentazione non potrà avere accesso alle sale, alle camere e alle zone pasto, nonostante la precedente prenotazione.
Ti chiediamo di confermare che hai letto e compreso:

TI RICORDIAMO CHE:
TUTTI ALLOGGI IN ISTITUTO HANNO I BAGNI CONDIVISI.
TUTTI ALLOGGI AL BORGO HANNO IL BAGNO IN CAMERA.

Se sceglierai di rinunciare alla partecipazione avvisaci al più presto in modo che il tuo posto al corso/ritiro e il tuo alloggio possano essere assegnati ad altre persone in lista di attesa.

Partecipare al corso in presenza significa anche assumersi la responsabilità della salute degli altri!
Se non sei in perfette condizioni di salute o se sei stato in contatto con qualcuno che ha mostrato sintomi simili a quelli del corona virus, rinuncia subito alla tua partecipazione avvisando prontamente la segreteria.
Non osservare questa regola di comportamento significa andare contro ad ogni valore di consapevolezza, interdipendenza e rispetto dell'altro, contravvenendo ad ogni motivazione valida per frequentare questo luogo.

SE PROVIENI DA UNA REGIONE A RISCHIO ELEVATO DI CONTAGIO (ROSSA O ARANCIONE) A TUTELA  DI OGNI PERSONA CHE SARÀ PRESENTE IN ISTITUTO, PER PARTECIPARE A QUALUNQUE ATTIVITÀ E PER ALLOGGIARE NELLE STRUTTURE (PRINCIPALE E BORGO DI POMAIA), È RICHIESTO DI PRESENTARE ALL'ARRIVO IN SEGRETERIA, IL RISULTATO DI UN TAMPONE PER IL COVID 19, EFFETTUATO ENTRO LE 48 ORE PRECEDENTI,
CHE ATTESTI L'ESITO NEGATIVO.

ARRIVANDO SPROVVISTI DI QUESTO DOCUMENTO, NONOSTANTE LA PRENOTAZIONE, NON POTREMO CONSENTIRE L'ACCESSO.


ALCUNE COSE DA SAPERE  PER PARTECIPARE AGLI INSEGNAMENTI E PER ALLOGGIARE:

Sale degli insegnamenti:

In seguito alle disposizioni ministeriali potrà accedere alle sale adibite agli insegnamenti un numero limitato di persone, in proporzione alla grandezza della sala.

  • Per consentirci di rispettare queste disposizioni per partecipare al corso è indispensabile iscriversi compilando il form relativo all'evento e subito dopo contattare la segreteria  per prenotare alloggio e pasti.
    Verrà data priorità alle iscrizioni che includono l'alloggio presso l'Istituto e il Borgo di Pomaia.
  • Le iscrizioni verranno aperte ai "solo corso" solo per i posti ancora disponibili in sala e saranno gestite con una lista di attesa ordinata in base alla data in cui è pervenuta alla segreteria la richiesta di partecipazione.

Gli accessi alle sale saranno monitorati:

  • gli iscritti prima di accedere alla sala dovranno registrarsi in segreteria e ritirare una tessera magnetica che consentirà l'ingresso alla sala attraversando un cancello ad apertura controllata.
    Senza questo nuovo strumento non potrai accedere agli insegnamenti entrando in sala!
    Ti chiediamo quindi di arrivare in Istituto calcolando il tempo necessario per recarti in segreteria.

    Per le sale in cui non è stato predisposto il tornello il controllo degli accessi verrà comunque effettuato attraverso registri presenze da firmare in sala con l'insegnante.

Come assistere agli insegnamenti:

In sala è indispensabile indossare la mascherina e mantenere le distanze previste:

  • E' richiesto di venire provvisti della mascherina.
  • In Istituto sono collocati in più punti ed anche davanti alle sale, i dispenser con il gel disinfettante per le mani, è comunque consigliato di venire dotati di una propria riserva.
  • Le sedute saranno posizionate in  modo che ogni persona mantenga la distanza di un metro dall'altra ed è quindi importante che ogni volta che lasci la sala riposizioni correttamente il tuo cuscino/sedia.
    Per ogni presente sarà messo a disposizione un solo cuscino  di meditazione ed un zafu o una sedia. Se hai necessità di un numero di cuscini ulteriore per stare comodo ti chiediamo di portarlo da casa.

SERVIZI IGIENICI IN COMUNE

tutti i servizi igienici ad uso comune sono forniti di un detersivo disinfettante specifico che l'ospite dovrà adoperare prima e dopo l'uso del servizio igienico. Si raccomanda inoltre l'utilizzo dei copri-water usa e getta.

PASTI

Se alloggi presso le strutture (Istituto e Borgo di Pomaia), i pasti sono compresi nella prenotazione. Non è prevista la mezza pensione.

Se alloggi fuori delle nostre strutture indica i pasti che vuoi fare in Istituto al momento della compilazione del form di richiesta. Non sarà possibile prenotare i pasti al momento dell'arrivo in segreteria.
La corrisponderà alla prenotazione definitiva dei pasti selezionati per i quali ti sarà corrisposto l'addebito del costo corrispettivo (8,00 Euro a pasto).
Se deciderai di rinunciare ai pasti scelti durante la compilazione, segnala prontamente alla segreteria la tua rinuncia, altrimenti il costo del pasto ti verrà comunque addebitato.

 

PAGAMENTI ANTICIPATI E RESTITUZIONE 

Per le attività che prevedono la quota di partecipazione, la convalida dell'iscrizione è definita dal saldo anticipato della quota prevista utilizzando le forme di pagamento digitali predisposte nella pagina del sito dedicata all'evento (Pay- Pal, Bonifico).
Allo stesso modo la prenotazione dell'alloggio sarà confermata dal pagamento anticipato  che sarà possibile effettuare utilizzando i dati bancari, contenuti nella mail di riepilogo prenotazione inviata dalla segreteria.

In caso di rinuncia di partecipazione i pagamenti anticipati verranno restituiti se la disdetta vene comunicata entro 7 giorni dalla data di previsto arrivo in Istituto. Potranno essere fatte eccezioni solo in casi di disdette dipese da cause di salute.

Trattamento dei dati sensibili
l'Istituto Lama Tzong Khapa si impegna a proteggere la privacy dei propri utenti e a tutelare i dati personali raccolti nel rispetto del nuovo "Codice in materia di protezione dei dati personali" ai sensi dell'art.13 del D.Lgs.196/03. Ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/03 e s.m.i., il richiedente consente il trattamento dei dati per le finalità dirette e correlate all’iscrizione al corso di studi. Sulla base del Regolamento UE 2016/679 sulla Protezione dei Dati personali (GDPR) in vigore dal 25/05/2018 i dati sono utilizzati esclusivamente per le ordinarie attività.
Tali dati non verranno condivisi, venduti, affittati o noleggiati a soggetti terzi.

Informativa sulla privacy completa >>>

 

Insegnante

Giorgio Puleo, Ilaria Corsi,Marino José Malagnino

Giorgio Puleo, dopo la laurea in Biologia Molecolare a Pisa sull’occhio, studia Neuroestetica e Psicomotricità esplorando il campo della scienza nell’arte visiva e performativa. Scrive per il teatro portando in scena spettacoli estemporanei creati in brevissimo tempi con professionisti e non, del settore.

 

 


 

Ilaria Corsi ha studiato danza contemporanea, teatro, Contact Improvisation. Nel 2018 e 2019 è performer per The Cleaner di Marina Abramovic. Attualmente lavora come performer, insegna Yoga, Danza Contemporanea e Dance Well, pratica di danza per persone che vivono con il Parkinson. Organizza festival di musica, danza contemporanea, teatro e circo.

 


Marino José Malagnino è un poeta, si occupa di Conduction (composizione estemporanea e diretta nelle orecchie dei musicisti). Porta avanti laboratori per non musicisti per imparare a non-suonare… In questo contesto, lo troverete in veste di etnomusicologo.

Dettagli

Inizio:
Giugno 25 | 18:00
Fine:
Giugno 27 | 18:00
Categorie:
Price:
€ 150,00

Luogo

Ostello di Santa Luce
Via della Chiesa, 1
Santa Luce, Pisa 56040 Italia

Eventi correlati