Serkong Tsenshab Rinpoche – Visita e Insegnamenti 2022

Serkong Tsenshab Rinpoche
Educazione del Pensiero e Igiene Emotiva

un programma dell’istituto Lama Tzong Khapa

Insegnamenti basati sul testo Le Chiare Parole di Chandrakirti

commentario a il Fondamento della saggezza di Nagarjuna
21- 25 novembre 2022

Insegnamenti sulle due menti dell’illuminazione:
Mente Convenzionale e ultima.
Voti del bodhisattva
26 e 27 novembre 2022

Un incredibile opportunità di potere accedere allo studio e alla pratica della saggezza suprema e delle arti della liberazione senza l’impegno di partecipazione a classi ed esami quotidiani, nella libertà di decidere come, dove e quando in accordo alle proprie necessità.

L’Istituto Lama Tzong Khapa è felice di annunciare la visita di Serkong Tsenshab Rinpoche dal 21 al 27  novembre 2022.
Rinpoche, che è considerato da Sua Santità il Dalai Lama e da Kyabje Zopa Rinpoche tra i più validi insegnanti di Dharma di nuova generazione, insegnerà  il capitolo 24  delle Chiare Parole il testo Madhyamaka per eccellenza del maestro Chandrakirti che commenta Il Fondamento della Saggezza del grande Maestro indiano Nagarjuna.

Con le chiavi della sua infinita conoscenza, esperienza e saggezza, Serkong Rinpoche aprirà per noi le porte della liberazione elaborando le parole del commento di Chandrakirti al Capitolo 24, “L’analisi delle Verità dei Superiori”. Questo testo fondamentale di Madhyamaka è raramente spiegato in occidente. Rinpoche ha una grande capacità comunicativa che si basa sulla sua conoscenza infinita e profonda esperienza e i suoi insegnamenti sono molto efficaci e trasformativi per la mente dei praticanti del XXI secolo.

L’insegnamento del sorgere dipendente e della vacuità è il vero carattere distinguente degli insegnamenti di Buddha, il fondamento dei tre giri della Ruota del Dharma e delle tradizioni Pali e Sanscrito che si sono sviluppate in seguito al Paranirvana. 

Sulla base della spiegazione della natura dei fenomeni, le due verità, convenzionale e ultima, il Buddha Baghawan ha spiegato il metodo e la saggezza che sono gli elementi principali del Dharma Sentiero, la cui pratica integrata matura nel risultato, i due Corpi Supremi, il risveglio finale caratterizzato dall’abbandono totale delle due oscurazioni e dello sviluppo completo di tutte le qualità.

In accordo alle linee guida fornite da Sua Santità il Dalai Lama, che consiglia di approcciare lo studio e la pratica quotidiana del Fondamento della Saggezza sulla base di quattro dei 27 capitoli che costituiscono il testo radice, Serkong Tsenshab Rinpoche spiegherà nella sequenza indicata dal Dalai Lama:

  • il capitolo 26 “L’analisi delle dodici diramazioni dell’esistenza” (insegnato in precedenza)
  • il capitolo 18 “L’analisi del sé” (insegnato in precedenza)
  •  il capitolo 24 “L’analisi delle quattro verità dei superiori” oggetto di questi insegnamenti di novembre
  •  e infine con il capitolo 22 “L’analisi del Tathagata” (soggetto che verrà insegnato nel 2023).

Tutti gli insegnamenti rientrano nel programma autoctono dell’Istituto Lama Tzong Khapa Educazione del Pensiero e Igiene Emotiva.  Questo programma è iniziato prima del lockdown della pandemia e per questo è stato posticipato. Questa pausa ha permesso al team degli insegnanti ILTK di raffinare e ampliare il programma con Rinpoche, che riprenderà con grande impegno nell’ultima settimana di Novembre sia in presenza che online, all’Istituto Lama Tzong Khapa.

Seguendo le indicazioni di Sua Santità il Dalai Lama e Kyabje Zopa Rinpoche, con questo programma l’Istituto vuole mettere a disposizione del grande pubblico gli insegnamenti di Buddha commentati dai grandi maestri indiani della tradizione del Nalanda, come Nagarjuna e Chandrakirti, occupandosi del mantenimento e della propagazione della tradizione del Nalanda nel mondo occidentale.

Serkong Rinpoche insegnerà due volte al giorno, mattina e pomeriggio, per quattro giorni, con una pausa di un giorno nel mezzo per dare modo agli studenti di interiorizzare e approfondire l’esperienza. Il corso avviene in modalità ritiro, con meditazioni guidate sui soggetti spiegati, discussione, dibattito e domande/risposte, sia con Rinpoche che con i tutor qualificati del programma. 

SAVE THE DATE!
ISCRIZIONI APERTE DAL 3 OTTOBRE

Le iscrizioni per partecipare agli insegnamenti di Rinpoche saranno aperte da lunedì 3 ottobre attraverso la compilazione di un FORM

Sorgere dipendente e Vacuità.
Insegnamenti basati sul testo il Fondamento della saggezza di Nagarjuna

LUNEDì 21 | MARTEDÌ 22 | GIOVEDÌ 24 | VENERDÌ 25 NOVEMBRE 2022

  • Dalle 7:00 alle 8:00
    Meditazione guidata sui soggetti degli insegnamenti
  • Dalle 8:00 alle 9:00
    Colazione
  • Dalle 9:30 alle 10:00
    Calmo dimorare guidato
  • Dalle 10:00 alle 12:00
    Insegnamenti con Serkong Rinpoche
  • Dalle 12:30 alle 13:30
    Pranzo
  • Dalle 15:30 alle 16:30
    Meditazione/discussione
  • Dalle 17:30 alle 19:30
    Insegnamenti con Serkong Rinpoche
  • Dalle 19:30 alle 20:30
    Cena

Yoga del Sonno

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE 2022

  • Dalle 7:00 alle 8:00
    Meditazione guidata sui soggetti degli insegnamenti
  • Dalle 8:00 alle 9:00
    Colazione
  • Dalle 9:30 alle 10:00
    Calmo dimorare guidato
  • Dalle 10:30 alle 11:30
    Visione speciale guidata (meditazione analitica sul soggetto spiegato da Rinpoche)
  • Dalle 15:30 alle 17:30
    Domande e risposte, discussione, e meditazione.

Insegnamenti sulle due bodhicitta. Mente convenzionale e ultima. 

SABATO 26 NOVEMBRE 2022

  • Dalle 7:00 alle 8:00
    Meditazione guidata
  • Dalle 8:00 alle 9:00
    Colazione
  • Dalle 10:00 alle 12:00
    Insegnamenti con Serkong Rinpoche
  • Dalle 12:300 alle 13:30
    Pranzo

    Possibile variazione con la presenza del Lama
  • Dalle 15:30 alle 17:30
    Introduzione e proiezione del docufilm The Dalai Lama: Scientist
    Un documentario incoraggiante e ottimista sugli incontri di Sua Santità il Dalai Lama con scienziati di tutto il mondo per trovare punti in comune tra la scienza buddhista e quella occidentale e promuovere la salute, la comprensione e la compassione per tutti.

DOMENICA 27 NOVEMBRE 2022

  • Dalle 7:00 alle 8:00
    Meditazione guidata
  • Dalle 8:00 alle 9:00
    Colazione
  • Dalle 10:00 alle 12:00
    Insegnamenti con Serkong Rinpoche e cerimonia dei voti del Bodhisattva
  • Dalle 12:30 alle 13:30
    Pranzo

Durante la vostra permanenza all’Istituto vi saranno di utilità:

  • Un plaid/copertina
  • Vestiti comodi
  • Una sveglia
  • Una radio FM e auricolari (obbligatoriamente per l’ascolto della traduzione in inglese. In sala le lingue saranno l’italiano e il Tibetano).
    Sarà possibile acquistare la radio e le cuffie anche allo shop dell’Istituto.
  • Il parco circostante l’Istituto non è illuminato in tutte le zone; è quindi consigliato di portare una buona torcia per le ore notturne
  • Scarpe con suola di gomma o comunque adatte alla campagna
  • Il mese di novembre in Toscana può essere piovoso e quindi suggeriamo:  un berretto, una giacca a vento impermeabile, scarpe adatte per il fango, un ombrello
  • Wi-Fi: La connessione libera a disposizione degli ospiti è esclusivamente all’interno di alcune sale della struttura e nei seguenti giorni e orari:
    dal lunedì al venerdì: dalle 12.30 alle 14.30  e dalle 18.00 alle 9 del mattina del giorno sucessivo. Sabato e domenica libera.

I negozi nel paese di Pomaia, raggiungibile in 5 minuti a piedi, sono comunque forniti delle cose indispensabili. Un punto farmacia apre a turni di mezza giornata sei giorni su sette.

Regole generali 

  • Avvisiamo che in occasione degli insegnamenti è vietato fotografare l’evento ed effettuare qualunque tipo di ripresa audio/video. Solo personale autorizzato ILTK  potrà effettuare foto e riprese audio e video.
  • L’utilizzo del telefono cellulare sarà consentito esclusivamente per l’utilizzo della radio. Coloro che non rispetteranno il divieto verrà richiesto di lasciare la sala.
  • Ricordiamo di non lasciare oggetti incustoditi all’interno della sala e di portarli con sé al termine di ogni sessione.
  • Nella sala degli insegnamenti non sarà possibile accedere con le scarpe che dovrete riporre ordinatamente nelle apposite scarpiere.
  • Per maggiori informazioni su Cosa portare ricordiamo l’apposita sezione nella pagina principale dell’evento.Grazie per la comprensione e gentile collaborazione

Biografia

All’età di due anni, Tsenshab Serkong Rinpoche II (classe 1984) indicò la foto del Vice Tutore del XIV Dalai Lama recentemente scomparso e disse: “Sono io!”. Riconosciuto come la reincarnazione del precedente Tsenshab Serkong Rinpoche, il giovane tulku ricevette la sua formazione buddhista inizialmente presso il monastero di Ganden Jangtse, nell’India meridionale. Dopo aver deciso di continuare la sua pratica del Dharma come laico, ha completato la sua formazione presso l’Istituto di dialettica buddista di Dharamsala. Su consiglio del Dalai Lama, ha completato due anni di studio intensivo di lingua inglese in Canada e sta continuando la sua formazione di alti studi buddhisti.

Tsenshab Serkong Rinpoche I

Kyabje Serkong Tsenshab Tugse Rinpoce nacque il 27 luglio 1914, nella zona di Loka nel Tibet meridionale. Suo padre fu uno dei maestri più importanti del secolo scorso, il grande Serkong Dorjee Chang, l’incarnazione di Marpa il traduttore; sua madre fu l’incarnazione della moglie di Marpa, Dagmema e Tsenshab Serkong Rinpoce l’incarnazione del figlio di Marpa, Dharmadode.
Serkong Tsenshab Rinpoce studiò con maestri provenienti da tutte e quattro le principali tradizioni del buddhismo tibetano.
Fu membro dell’università monastica Ganden Jangtse, dove conseguì il titolo di Ghesce Lharampa dopo quattordici anni di studio. Trascorse nove anni nel collegio tantrico del Gyume dove, superato tutti gli esami, ricoprì la carica di Maestro di disciplina, prima di essere nominato nel 1948 uno dei sette Tsenshab (assistenti spirituali) di Sua Santità il XIV Dalai Lama. Serkong Rinpoce servì Sua Santità con questa qualifica per il resto della sua vita e gli impartì molti lignaggi, iniziazioni e trasmissioni orali. Accompagnò Sua Santità in Cina nel 1954 e in esilio in India nel 1959 dove collaborò a stabilire l’Ufficio per gli affari religiosi e culturali. Si adoperò come uno dei principali consiglieri di Sua Santità, capo esecutore dei suoi riti religiosi personali, suo insegnante di conoscenze e competenze, come costruttore di mandala e suo attendente  spirituale per la comunicazione e la realizzazione delle sue decisioni.

Come un maestro di sutra e delle quattro classi del tantra, Serkong Rinpoce viaggiò molto in India e Nepal per dare insegnamenti e iniziazioni e aiutare i monasteri a ristabilire i loro rituali. Fece cinque viaggi a Spiti, allo stesso modo di Atisha e riformò e rivitalizzò i monasteri e la tradizione buddhista di quella remota regione montana;  fece anche due tour in Nord America e Europa.
Facendosi carico di tutti gli ostacoli al benessere ed opere di Sua Santità il Dalai Lama, Serkong Tsenshab Rinpoce lasciò il corpo nel pieno controllo e secondo le sue intenzioni il 20 agosto 1983 a Kyipar, Spiti, India.
In sua memoria, Sua Santità ha elogiato il suo Maestro come un vero e proprio Ghesce Kadampa, qualcuno che è rimasto sempre umile nel senso più vero.

SOSTIENI L’EVENTO

Avere la preziosa opportunità di ospitare la visita di Serkong Rinpoche è una grande benedizione per il beneficio di tutti. Tutto ciò è possibile grazie alla generosità, pratica fondamentale del Buddhismo Mahayana di chi fa una libera donazione

ORGANIZZAZIONE

SPESE DI TRADUZIONE

OFFERTE, FIORI, ALTARE

Donazione con Codice QR

Inquadra con la fotocamera del tuo telefono il QR Code e effettua la tua donazione.
Grazie!