Eventi

ILTK_40anni_

Nel 2016 l’Istituto ha celebrato i propri 40 anni di vita.
A partire da Lama Yeshe, che nel 1976 diede il via alle attività dell’Istituto e attraverso l’instancabile lavoro di Lama Zopa Rinpoche, abbiamo vissuto quarant’anni di straordinario servizio a favore della pace. Maestri dalle qualità inconcepibili ci hanno ispirato e ci ispirano lungo il sentiero che porta al risveglio di tutte le qualità interiori.

In un’epoca sempre più gravata da tensioni e crisi di natura politica, economica e culturale e quando appare che persino le religioni siano quasi un ostacolo alla pace, l’Istituto svolge un ruolo prezioso, testimoniando la possibilità di coltivare compassione e saggezza quali antidoti ai difetti mentali che sono all’origine di ogni genere di conflitto.
In questo percorso siamo ispirati dalle attività di Sua Santità il Dalai Lama così attento nel presentare il Buddhismo sotto il profilo religioso ma anche sotto quello filosofico e scientifico e promuovendo in questo senso lo sviluppo di un’etica secolare.
Da qui il primato della difesa e della promozione dei valori fondamentali dell’uomo come nucleo irrinunciabile di qualsiasi tradizione religiosa e come principi ispiratori della convivenza tra popoli e culture. All’insegna della pace.

b81d97a8-0019-411d-b323-e84b12ef104bFestival del Tibet
40 anni per la pace a fianco del popolo tibetano

In occasione dei 40 anni dell’Istituto Lama Tzong Khapa, dal 10 al 12 giugno 2016, abbiamo organizzato a Pomaia la prima edizione del FESTIVAL DEL TIBET. E’ stata un’occasione unica per centinaia di persone di conoscere da vicino questo Paese, la sua storia travagliata, la sua bellezza e il suo prezioso lascito di saggezza attraverso un ricco calendario di iniziative: dalle proiezioni di documentari alle danze dei Monaci del Ngari Khangtsen, dagli insegnamenti dei Ghesce residenti alle mostre fotografiche, dalle attività per i bambini, alla medicina tibetana e tanto altro.

L’evento è stato organizzato insieme a Yeshe Norbu Onlus Appello per il Tibet che da quasi quarant’anni aiuta migliaia di bambini, anziani, monaci e minori disabili in India, Nepal, Tibet e Mongolia e che finanzia progetti per sostenere i profughi tibetani.

I principi di gentilezza amorevole, compassione e saggezza propri di questa filosofia di pace, di cui Sua Santità il XIV Dalai Lama ne è la massima espressione, ispirano da quarant’anni ogni attività dell’Istituto.

Il Festival è stato l’occasione per riportare all’attenzione di tutti la storia passata e presente di un popolo che da quasi sessant’anni vive in esilio, ma anche di farne conoscere la grande ricchezza culturale.