Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Corso di formazione: Essere Assistenti Spirituali

Associazione Dare Protezione

Modulo 4-Assistenza spirituale al lutto e alla perdita: un approccio compassionevole.

NUOVO PERCORSO DI FORMAZIONE
RISERVATO AGLI ISCRITTI 

Insegnante del quarto modulo: Cristina Padovani

Il corso di formazione Essere Assistenti Spirituali nel fine vita, organizzato dall’Associazione Dare Protezione e l’Istituto Lama Tzong Khapa, intende fondere gli insegnamenti di saggezza classica con approcci psicologici delle scienze moderne. La motivazione ad esso sottesa è quella di voler offrire un servizio attento e compassionevole nei percorsi assistenziali di accompagnamento nella malattia e nella morte. Nel mondo occidentale malgrado il grande sviluppo tecnologico nelle cure mediche, molte sono le persone che devono affrontare la realtà dell’invecchiamento, della malattia e della morte prive di un sostegno spirituale. Il buddismo, come altre tradizioni di saggezza, può apportare un contributo di profonda conoscenza e pratica indirizzata alla comprensione della sofferenza, in particolare quella dovuta alla vecchiaia, alla malattia e alla morte.

Il programma promuove lo sviluppo di un addestramento specifico per incoraggiare l’azione compassionevole del servizio di assistente spirituale; offrire una più profonda comprensione su come dare significato alla malattia, all’invecchiamento e alla morte; costituire una opportunità per una esperienza di risveglio e di consapevolezza.

In un ambiente aperto e fraterno, impareremo risposte abili per prendere consapevolezza della nostra realtà umana e per dare sostegno alle persone che vivono la difficoltà della malattia e del morire. L’Associazione Dare Protezione Onlus nasce proprio con l’intento di affermare il diritto a ricevere una idonea assistenza spirituale nel fine vita e nella malattia concordando con le indicazioni delle grandi organizzazioni scientifiche. Proposito culturale che si è realizzato con il primo convegno del 2007 dal titolo “Quale spiritualità in hospice”.

Contenuti del quarto Modulo

Assistenza spirituale al lutto e alla perdita: un approccio compassionevole.
Zoom meeting con Nicola Petrocchi – martedì 13 febbraio 2024 dalle ore 18 alle ore 20

Programma

  • Venerdì
    20:30 inizio
  • Sabato
    7:15 meditazione
    8:00 colazione
    9:00 -12:30 corso (con pausa caffè intermedia)
    12.30 pranzo
    15:00 -19:00 corso (con pausa caffè intermedia)
    19:30 cena
    20: 30 meditazione e preparazione alla notte
  • Domenica
    7:15 meditazione
    8:00 colazione
    9:00 -12:30 corso (con pausa caffè intermedia)
    conclusione corso

Insegnanti

Cristina Padovani

Cristina Padovani

Psicologa, psicoterapeuta, operatrice olistica.

Ha svolto attività di psicologia clinica collaborando con Cure Palliative, Cardiologia, Pneumologia, Terapia Sub-intensiva Respiratoria, Medicina Generale, Recupero e Riabilitazione Funzionale, Medicina del Lavoro, Dialisi, Riabilitazione Visiva, Medicina del Dolore.

Esperta in tecniche di rilassamento (Training Autogeno, Rilassamento progressivo di Jacobson, Relaxation Response di Benson), immaginative e di visualizzazione, ha competenze in Ipnosi clinica ed è terapista E.M.D.R.

Esercita la libera professione di psicoterapeuta specializzata in Psicologia Analitica junghiana (teorie psicoanalitiche e prassi psicoterapeutiche di Carl Gustav Jung) che pone il focus sull’interpretazione dei sogni, sulle esperienze simboliche dell’essere umano, sul potenziale generativo dell’Inconscio, mirando alla realizzazione di un ampliamento della Coscienza che culmina in quella che Jung chiama Individuazione (espressione del Sé).

L’attività lavorativa nelle Cure Palliative/Hospice in ambito ospedaliero e domiciliare si è protratta per dodici anni; Master universitario in CP.

La formazione nell’accompagnamento ai morenti e nel supporto al lutto è stata impreziosita dagli insegnamenti di Cesare Boni e Frank Ostaseski che hanno posto particolare attenzione alle dimensioni spirituali dell’esperienza di stare accanto ai malati inguaribili e ai familiari, nonché alla ricerca del senso della vita, dei significati più profondi del nascere e del morire.

Ha conseguito il diploma di alta formazione in Mindfulness con Gioacchino Pagliaro, e in Mindfulness and Compassion in Psycoterapy (EMB-EBN-EBP) con Ronald D. Siegel.

A partire dagli anni Novanta, l’attestato di secondo livello Reiki metodo Usui e, giungendo sino a oggi, ha conosciuto e praticato svariate tecniche di meditazione (Cristiana, Dinamica, Vipassana, Metta, Vedica, Yoga Nidra, Nada Yoga, Kundalini Kriya Yoga).

Si è formata in Floriterapia clinica con Ermanno Paolelli e in Campane tibetane con Thonla Sonam.

Dal 2016 ha partecipato con continuità, più volte all’anno, a seminari e ritiri spirituali in Italia e all’estero.

Walter Giubbilini

Walter Giubbilini, nato nel 1949, dopo la laurea in Pedagogia a indirizzo Psicologico ha frequentato il corso quadriennale in Psicoanalisi presso l’Istituto di Psicoanalisi di Pisa, dove ha completato la sua formazione con un percorso di analisi personale e didattica. 

Presso l’Associazione Psicoanalisti di Pisa, ha frequentato corsi di aggiornamento e supervisione. 

Ha approfondito i temi legati agli aspetti psichici del rapporto con il cibo, interessandosi in particolare ai problemi alimentari e tenendo corsi e conferenze in proposito. 

L’interesse per il legame mente-corpo e le esperienze in psicomotricità lo hanno spinto a partecipare a corsi d’espressione e lettura corporea e ad approfondire il senso dello spazio, del tempo e del ritmo vissuti nel setting analitico. 

Successivamente ha completato la formazione triennale in Costellazioni Familiari Sistemiche secondo B. Hellinger; dal 2007 guida seminari di Costellazioni Familiari in varie parti d’Italia. 

Presso l’Associazione Dare Protezione di Livorno ha frequentato un corso per Volontari in Hospice e per facilitatore di Gruppi di Auto Mutuo Aiuto per l’elaborazione del lutto. Per 8 anni ha svolto l’attività di volontario in Hospice presso l’Ospedale di Livorno. 

Un’ulteriore importante formazione triennale conseguita è quella in Somatic Experiencing, per il trattamento degli effetti post traumatici, che è stato possibile integrare con le altre competenze. Dal 2013 al 2022 è Assistente qualificato alla formazione Somatic Experiencing per l’Italia. 

Marica Innocenti

Marica Innocenti è una volontaria di Dare Protezione dal 2015 con volontariato attivo in hospice fino a febbraio 2020. E’ formata come Counselor ed ha una formazione in Somatic Experiencing (guarigione traumi da shock emotivi) e Terapia Prenatale e della Nascita.

Porta il suo contributo in Dare Protezione, oltre che al volontariato attivo, anche come conduttrice di laboratori esperienziali sulla presenza e la cura nell’accompagnamento del fine vita con uno sguardo rivolto alla dimensione spirituale e all’accettazione dell’ineluttabile.

Dettagli

Inizio:
Gennaio 12 | 20:30
Fine:
Gennaio 14 | 12:30
Categorie:

Luogo

Istituto Lama Tzong Khapa
via Poggiberna 15
Pomaia, Santa Luce (PI), 56040 Italia

View Map

Telefono:
050 685654
Sito web:
www.iltk.org

Eventi correlati

Benessere
Leadership. Mentre tutto...
Percorso curato da MindfulNetLife s.r.l. Società Benefit
Etica secolare e servizio sociale
Coltivare la compassione
Le iscrizioni per l'intero percorso si chiuderanno il 15 febbraio 2024