Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Non c’è vipassanā senza śamatha

RITIRO INTENSIVO DI MEDITAZIONE E HATHAYOGA

ritiro dell'Associazione Druma Yoga in presenza

Non c’è vipassanā senza śamatha è un ritiro dedicato a pacificare il corpo e la mente in modo da poter:

1- riconoscere;

2- accettare;

3- guardare più da vicino;

4- guardare in profondità;

5- comprendere in modo risvegliato e definitivo la vera natura dei fenomeni psicofisici.

Il Buddha ha detto che, senza la meditazione del “Calmo Dimorare” (śamatha), l’ottenimento della “Comprensione Risvegliata” (vipassanā) è impossibile. Solo grazie alla pratica di śamatha si può sviluppare la concentrazione (samādhi) necessaria per “vedere chiaramente” (vipassanā) la vacuità di tutti i fenomeni psicofisici e liberarsi in modo definitivo da tutte le afflizioni (kleśa)

__________

PROGRAMMA “Non c’è Vipaśyanā senza Śamatha”:

VENERDI 9
18.30 Segreteria e sistemazione;
19,30 Cena
21,00 Meditazione

SABATO 10
6.00 Hathayoga
7.30 Meditazione
8.30 colazione
9.30-12.15 Sessioni di meditazione seduta intervallate da letture e commenti sui testi di dharma
12,30 pranzo
15.00-17.30 Sessioni di meditazione seduta intervallate da letture e commenti sui testi di dharma
17.30 pausa thè
18.00-19.15 Hathayoga
19.30 cena
21,00 Meditazione camminata

DOMENICA 11
6.00 Hathayoga
7.30 Meditazione
8.30 colazione
9.30-11.15 Sessioni di meditazione seduta intervallate da letture e commenti sui testi di dharma
11.30-12.15 Condivisione del sangha
12,30 pranzo
_________
Il ritiro è aperto alle sole persone che praticano regolarmente meditazione e hathayoga perché il livello delle pratiche proposte non è idoneo ai principianti.
Ai partecipanti sarà richiesto il mantenimento del nobile silenzio per l’intera giornata di sabato.

COSA PORTARE: tappetino yoga, coperta per la pratica, borraccia per l’acqua, chiavetta usb per l’eventuale acquisto degli audio delle pratiche.

Per avere informazioni sui contenuti o sull’idoneità di partecipazione si può contattare DRUMA YOGA (info@drumayoga.it, tel. 347 8070072) e per prenotarsi è necessario seguire la procedura sul sito dell’Istituto nella sezione dedicata al ritiro Druma Yoga di Settembre:

Se si riscontrano difficoltà nella registrazione, telefonare o scrivere alla segreteria dell’ILTK: 050685654 / segrteria@iltk.it

Sarà rilasciato attestato di partecipazione.

Iscrizione e quota di partecipazione

La quota ritiro

La quota di iscrizione al ritiro è di € 120 e non include alloggio e pasti.

PER PARTECIPARE IN PRESENZA

  • Per partecipare al corso in presenza è indispensabile iscriversi compilando il form,  a fondo pagina sia che tu intenda alloggiare in Istituto o al Borgo, sia che tu scelga di alloggiare fuori.
    Appena inviato il form riceverai nella tua casella di posta il riepilogo dei dati inviati. Fai attenzione, perchè se non ricevi la mail conferma, significa che l’invio del form non è andato a buon fine.
    A pochi giorni dall’invio del form sarai contattato dalla segreteria della struttura di riferimento che ti risponderà confermando la prenotazione in base alle preferenze da te indicate oppure,  proponendoti un’alternativa.Ti ricordiamo che l’iscrizione sarà definita dal saldo della quota corso che potrai effettuare attraverso bonifico, utilizzando le coordinate contenute nel messaggio che riceverai non appena inviato il form o tramite PayPal, utilizzando il pulsante che trovi a fondo pagina.
    E’ richiesto di saldare la quota di iscrizione entro tre giorni dalla ricezione della mail di conferma di alloggio della segreteria, altrimenti l’iscrizione non verrà ritenuta valida per dare la possibilità di accesso al ritiro ad altre persone. 
    Le iscrizioni verranno aperte ai “solo corso” solo per i posti ancora disponibili in sala e saranno gestite con una lista di attesa ordinata in base alla data in cui è pervenuta alla segreteria la richiesta di partecipazione.
    Prima di effettuare il saldo della quota corso attendi quindi di sapere con certezza se ci sono ancora posti disponibili scrivendo a segreteria@iltk.it
    Il costo del vitto e dell’alloggio dipende dalla sistemazione che si sceglie: dormitorio, singola, doppia, tripla o quadrupla, casetta di legno .
    Tutti gli alloggi sono provvisti di lenzuola e federe. Il telo doccia è disponibile in tutte le camere ad eccezione dei dormitori e delle camere multiple.I pasti sono vegani-vegetariani. E’ necessario portare il proprio tappetino da Yoga, sarà fornito solo un cuscino e un cuscino da meditazione per ogni partecipante. Ogni partecipante è responsabile dei cuscini assegnati e dovrà prendersi cura di non scambiarli con altri.

PER INFORMAZIONI SUL CONTENUTO DEL CORSO: DRUMA YOGA, via Luigi Lanzi 12, 50134 Firenze – Tel. 055 579370 / 347 8070072
www.drumayoga.it
/ info@drumayoga.it

9/11 settembreo-Richiesta di iscrizione Non c’è vipassanā senza śamatha

I campi segnati con asterisco* sono richiesti

TI RICORDIAMO CHE:
TUTTI ALLOGGI IN ISTITUTO HANNO I BAGNI CONDIVISI.
TUTTI ALLOGGI AL BORGO HANNO IL BAGNO IN CAMERA.

Trattamento dei dati sensibili
l'Istituto Lama Tzong Khapa si impegna a proteggere la privacy dei propri utenti e a tutelare i dati personali raccolti nel rispetto del nuovo "Codice in materia di protezione dei dati personali" ai sensi dell'art.13 del D.Lgs.196/03. Ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/03 e s.m.i., il richiedente consente il trattamento dei dati per le finalità dirette e correlate all’iscrizione al corso di studi. Sulla base del Regolamento UE 2016/679 sulla Protezione dei Dati personali (GDPR) in vigore dal 25/05/2018 i dati sono utilizzati esclusivamente per le ordinarie attività.
Tali dati non verranno condivisi, venduti, affittati o noleggiati a soggetti terzi.

Informativa sulla privacy completa >>>

 

Insegnanti

Cristiana Biogli

Cristiana Biogli (1975), compiuti studi classici liceali, si laurea con lode in Filosofia Morale presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze. Durante i primi anni universitari (1996) si avvicina alla pratica dello yoga che non abbandona più e l’incontro con Sergio Busi nel 2002, suo futuro marito, segna l’inizio della sua esperienza di insegnante yoga. Insieme fondano nel 2004 a Firenze il DRUMA YOGA, Associazione Culturale che si propone di diffondere la pratica e lo studio dello yoga in quelli che dagli autori sono considerati i suoi pilastri fondamentali: āsana e pranayama, meditazione e studio della filosofia.
Conduce gruppi di accompagnamento alla nascita durante la gravidanza per le donne e nel dopo-parto anche con i neonati. La sua formazione in questo ambito abbraccia gli insegnamenti ricevuti dal dott. Federick Leboyer, dal dott. Michel Odent e dalla Scuola Elementare di Arte Ostetrica di Firenze, dove si diploma in “Preparazione alla Nascita” nel 2006. Ha due figli, Martino e Cora Tara, grazie ai quali ha sperimentato la potenza e la sacralità della nascita.
Nel 2020 pubblica con Mimesis il suo primo libro, scritto a quattro mani con Sergio, “YOGA E KLESA. LE AFFLIZIONI MENTALI E IL METODO YOGA CHE RIMUOVE LA SOFFERENZA. Negli Yogasutra di Patanjali e nella filosofia classica indiana”.

Sergio Busi

Sergio Busi (1959) vive in India per 14 anni (1982-1996) dove studia filosofia e teologia indiana, e pratica lo yoga secondo i metodi tradizionali monastici, ottenendo l’abilitazione all’insegnamento. Dal 1996 al 1998 vive a Katmandu, studiando e praticando gli insegnamenti del buddhismo Mahayana con i Lama tibetani ivi residenti. Tornato in Italia, si laurea con lode in Gnoseologia al Dipartimento di Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze. Dal 1998 conduce corsi e ritiri di yoga, meditazione, filosofia indiana e Dharma in tutta Italia, e dal 2004 è Presidente dell’Associazione Culturale DRUMA YOGA di Firenze fondata insieme alla moglie Cristiana.
Dal 2002 al 2017 pratica yoga con i detenuti delle case circondariali di Firenze, l’Istituto Penitenziario “Mario Gozzini” e il carcere di Sollicciano.
Dal 2013 al 2015 è insegnante di yoga dell’ACF Fiorentina e nella stagione 2016/2017 dell’AC Milan.
Nel 2020 pubblica con Mimesis il suo primo libro, scritto a quattro mani con Cristiana, “YOGA E KLESA. LE AFFLIZIONI MENTALI E IL METODO YOGA CHE RIMUOVE LA SOFFERENZA. Negli Yogasutra di Patanjali e nella filosofia classica indiana”.”

Dettagli

Inizio:
9 Settembre 2022 | 18:00
Fine:
11 Settembre 2022 | 13:00
Categorie:
Price:
€ 120,00

Luogo

Istituto Lama Tzong Khapa
via Poggiberna 15
Pomaia, Santa Luce (PI), 56040 Italia

View Map

Telefono:
050 685654
Sito web:
www.iltk.org

Eventi correlati

Etica secolare e servizio sociale
ABC della Meditazione
Imparare a meditare-Ritiro-Riservato a chi ha frequentato ABC1 e ABC2
Alla scoperta del buddhismo
Ritiro-Karma e purificazione