Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Non solo mindfulness

strumenti per gestire lo stress: approccio secolare al dharma

Ritiro intensivo

Spesso cerchiamo strumenti che ci aiutino a vivere meglio, attraversare (o accettare) la nostra sofferenza/stress e il nostro quotidiano.
La capacità di essere presenti, consapevoli (mindfulness) insegnata già dal Buddha 2500 anni fà non è il solo strumento utile.
La psicologia Buddista, anche quando l’approccio è secolare offre molti metodi. Se la consapevolezza è slegata dalla saggezza, rischia di diventare parte del problema/stress/sofferenza che promette di sciogliere. Sono 84.000 i sentieri insegnati dal Buddha. C’è molto di più che non solo la “mindfulness” .

Se riusciamo ad esplorare e approfondire, l’insegnamento del Buddha, senza dovere aderire necessariamente ad una religione o ad un culto, senza perdere di vista le nostre origini, il nostro linguaggio e la nostra quotidianità, c’è moltissimo, un vero e proprio patrimonio della umanità e strumento alla portata di ogni persona.

Durante questi giorni, si farà esperienza di diverse meditazioni e pratiche contemplative, si cercherà di bilanciare i momenti di pratiche sedute con meditazioni camminate, movimento consapevole e creatività, cercheremo di comprendere aspetti della psicologia Buddista indispensabili strumenti per la pratica seduta, camminata, quotidiana e in relazione agli altri. Ma non solo.

Il corso base è aperto a tutti ed è seguito da una serie di incontri di cui,  il primo livello, ugualmente aperto a tutti, è propedeutico al secondo e al successivo ritiro.

Il percorso di Non solo Mindfulness prevede, oltre al corso base, tre incontri propedeuci l’uno all’altro e si conclude con un ritiro.
Le date degli incontri per l’anno 2019 sono:

28-30 giugno corso base: accessibile a tutti
1-4 agosto primo livello: accessibile a tutti – durante la prima giornata verrà fatto un riepilogo degli argomenti del corso base per introdurre chi non ha frequentato il corso di base.
12-15 settembre secondo livello: accessibile solo a chi ha concluso il primo livello o chi ha già frequentato
21-24 novembre ritiro: potranno accedere solo coloro che hanno concluso i percorsi precedenti.

Presentazione degli argomenti dei singoli moduli

Livello base:

“Non solo mindfulness per la riduzione dello stress”( MBSR e psicologia buddista)
si farà esperienza delle meditazioni e dei passaggi fondamentali del protocollo MBSR ( mindfulness stress base reduction : la riduzione dello stress attraverso la mindfulness ) aggiungendo la chiave di lettura degli aspetti fondamentali anche della psicologia buddista che ci aiuteranno a chiarire come e su quale base la mindfulness funziona Qualche accenno alle ricerche scientifiche attuali sui risultati del MBSR e la loro stabilità nel tempo. Il training principale qui è sostenere e approfondire la consapevolezza ( mindfulness ) e come questa ci può aiutare nel quotidiano e nella gestione dello stress e altre difficoltà
Per tutti: da chi ha bisogno di imparare un nuovo strumento per la gestione dello stress e del proprio quotidiano, a professionisti sanitari e non che vogliono mettere le basi per l’integrazione della mindfulness nel loro lavoro, a chiunque sia interessato a un migliore equilibrio emotivo, maggiore benessere ed intelligenza emotiva

si consiglia la lettura del libro :
“vivere momento per momento” di J. Kabat Zinn e “Meditazione come cura” di R. Davidson e Goleman

Livello 1:

Non solo Mindfuness: transitorietà e compassione, attraversare sofferenze, lutti e traumi con consapevolezza, resilienza e compassione (cura verso se e gli altri)
Questi giorni assieme per allenarsi.
E’ solo grazie all’allenamento che avviene il cambiamento, su questo la psicologia Buddista e le neuroscienze concordano pienamente!
Allenamento rilassato, allenamento rispettoso e senza sforzo, con amorevolezza, rispetto e attenzione verso se e gli altri.
Assieme è possibile.

Allenarsi a lasciare che lutti e sofferenze forgino e sostengano le nostre capacità di mindfulness (presenza consapevole momento per momento intenzionale e non giudicante), amorevole gentilezza equanimità e compassione e viceversa, che queste ultime qualità, assieme alla visione della verità, ci aiutino a vivere pienamente e coraggiosamente.

Ci faranno da guida la saggezza e l’autenticità delle Quattro Nobili Verità: il primo insegnamento che Buddha Shakyamuni  sentì di potere comunicare agli altri.
Non è solo la mera conoscenza e la comprensione di queste Verità e qualità (mindfulness, compassione, equanimità, amorevole gentilezza, gioia compartecipe) che ci sostengono nella vita, quanto l’allenamento a mettere in pratica i significati.
Avere un tempo e un luogo assieme (il valore del gruppo) per allenarci a queste qualità e verità, l’allenamento entusiastico rilassato è la chiave per il cambiamento.
Ancora più importante, dice la scienza attuale, è la partecipazione a ritiri/intensivi di meditazione e pratica perche la costanza nella meditazione è  correlata alla stabilità del cambiamento, sia psicologico sia nella struttura stessa nel cervello, (Goleman e Davidson nel libro “Meditazione come cura”).

Questo ritiro/intensivo per chi ha già esperienze di meditazione o ha già fatto MBSR o il livello base ma anche per chi è all’inizio, se si impegna a fare per intero la prima giornata (nella quale si ripercorreranno i passaggi principali del “ livello base”)
Il primo giorno il training e le meditazioni principali saranno sulla consapevolezza mentre dal secondo giorno si aggiungeranno a queste meditazioni e training sulla sofferenza e compassione, inclusa la transitorietà (lutti) e impertinenza, la nascita e la morte che accompagna ogni momento della nostra vita, ci guiderà

Dal secondo giorno si aprirà il tema “ come accogliere e trasformare la sofferenza” sia attraverso meditazioni sulla compassione o altri aspetti della psicologia buddista, sia da programmi secolari creati anche per non buddisti (per chi legge l’inglese: vedi protocolli sulla compassione nel libro COMPASSION).
Ma anche meditazioni su equanimità gioia compartecipe e amorevole gentilezza.

Primo giorno: si ripercorrono i passaggi e fondamentali e le meditazioni del livello base MBSR. La riduzione dello stress attraverso la mindfulness
Secondo giorno: L’origine della sofferenza riflessioni e meditazioni guidate su sofferenza, compassione, impermanenza consapevolezza della propria e altrui morte (come può aiutare a dare più senso alla vita e superare la sofferenza attraversare perdite e lutti)
Terzo giorno: Cause della sofferenza meditazioni sui soggetti: ignoranza, attaccamento, rabbia/odio
Quarto giorno: Il sentiero che porta fuori dalla sofferenza, mindfulness, compassione, impermanenza, avere una visione che corrisponde il più possibile alla realtà delle cose e la cessazione della sofferenza, meditazioni sulla natura della mente , compassione, amorevole gentilezza , equanimità, gioia compartecipe

Livello 2:

Non solo Mindfuness, la relazione e comunicazione con l’altro. La luce condivisa
solo per chi ha già partecipato al livello base e al primo livello.
Si porta la mindfulness e le altre meditazioni nella relazione e nella comunicazione con ’altro: direttamente nel cuore delle nostre sofferenze quotidiane quasi tutte le meditazioni qui saranno fatte a coppia, o gruppi di 3-4 persone per potere esplorare e comprendere meglio la relazione e noi stessi in relazione con l’altro, ma anche per allenare le qualità di presenza, resilienza e compassioneche ci permettono di stare in relazione

Ritiro intensivo:

aperto a chi ha fatto i livelli precedenti o ha già esperienza di meditazione (contattare eventualmente l’insegnante per valutare assieme )
Intensivo silenzioso per continuare ad allenare tutto ciò che è stato compreso e sperimentato nei livelli precedenti, per alimentare e curare assieme le piccole luci che si sono accese, affinché non si spengano nel nostro quotidiano, affinché questi luoghi/spazi e gruppi ci sostengano nella nostra vita e ci accompagnino.
Per non essere soli nel quotidiano e continuare ad allenare assieme quelle qualità che ci permettono di vivere pienamente e trasformarci, invece che travolgerci e distruggerci, e per trasformare anche la distruzione in costruzione, verità, sentiero,
la forza del gruppo
la forza della ripetizione
la forza della meditazione
la forza del sentiero assieme

Quota corso e modalità di iscrizione

  • Corso base € 90

Per l’iscrizione al corso base è sufficiente contattare la segereteria dell’Istituto, segreteria@iltk.it – 050685654

E’ possibile proseguire con il percorso intero pagando la quota dei singoli livelli (complessivamente € 450) o scegliendo fin dal primo livello di iscriversi all’intero percorso e godendo di un’agevolazione sulla quota:

  • Primo livello:  € 120
  • Secondo Livello: € 150
  • Ritiro: € 180
  • Iscrizione a tutto il percorso Primo livello+Secondo Livello+Ritiro  – Quota da saldare entro il termine del primo livello, 4 agosto – : € 380

Per l’iscrizione all’intero percorso  (sia che si scelga di iscriversi subito a tutto il percorso al primo livello) o è richiesta la compilazione del form

(ricordiamo che il programma può essere soggetto a variazioni, ad eccezione degli orario di inzio e fine corso)

Primo giorno
21-22,30 meditazione,presentazione corso e partecipanti

Giorno intermedio

9- 12,30 mindfulness e psicologia buddista secolare
( teoria e pratica)
15-17 -mindfulness e pratiche contemplative
( teoria e pratica)
17,30-19 basi di psicologia buddista e occidentale per il benessere della persona
( teoria e pratica)

Ultimo giorno
9-12,30 stress, mindfulness, psicologia buddista secolare
( teoria e pratica)
15-17 stress e pratiche contemplative
( teoria e pratica)
17,30-19 personalizzazione di mindfulness e pratiche contemplative secondo gli stili emotivi individuali,
( teoria e pratica)
9-12,30 pratiche contemplative e psicologia buddista: come aiutano a superare stress, lutto, depressione, trauma ecc e perchè
( teoria e pratica)

Insegnante

Silvia Bianchi

Silvia Bianchi
Insegnante di meditazione e buddismo psicologa e psicoterapeuta.
Per il cv e cono altro www.silviabianchi.com
www.silviabianchi.net
Scarica le meditazioni gratuite dal sito www.silviabianchi.com e guarda i video su YouTube nel canale di Silvia Bianchi

Dettagli

Inizio:
21 Novembre 2019 | 21:00
Fine:
24 Novembre 2019 | 13:00
Categorie:
Price:
€ 180,00

Luogo

Istituto Lama Tzong Khapa
via Poggiberna 15
Pomaia, Santa Luce (PI), 56040 Italia

View Map

Telefono:
050 685654
Sito web:
www.iltk.org

Eventi correlati

Etica secolare e servizio sociale
Coltivare la compassione
Riservato agli iscritti all'intero percorso
Etica secolare e servizio sociale
Il Cavalier Niente. L’arte del...